Il primo pezzo del puzzle

Dopo le chiacchiere estive sotto l’ombrellone e le cene di cortesia di inizio autunno, finalmente con l’arrivo della cattiva stagione cominciano a diradarsi le nebbie che attanagliano il futuro della nostra Amministrazione. Il primo pezzo del complicato puzzle che si va formando in vista della prossima tornata elettorale è, come previsto, la candidatura o meglio... Continue Reading →

Mafia si, mafia no?

Dal contemporaneo dibattito politico cittadino, la questione che con urgenza sembra emergere è racchiusa in una domanda: esiste a Copertino la mafia? La difesa del buon nome della città e dei copertinesi, suggerisce la negazione dell'esistenza di ogni possibile organizzazione criminale. A sostegno di tali tesi, si fa osservare che il nostro municipio non ha... Continue Reading →

“Dobbiamo aprire gli occhi, dobbiamo partecipare con impegno”

Viviamo il tempo delle semplificazioni eccessive, esasperate. Tutto sembra semplice come quando, muovendo il dito sullo schermo del nostro smartphone, facciamo scorrere il mondo davanti ai nostri occhi. Una sensazione di incredibile onnipotenza, la caduta delle barriere. Quello che spesso dimentichiamo è l’enorme complessità tecnologica dietro quel vetro, sotto il nostro dito. Chip, sensori, microcamere,... Continue Reading →

Cronache cittadine: Istituzione dell’Ospedale di Copertino e primo staff medico – a cura di Luigi Marcelli

Devo questa pagina all'amico dott. Luigi Salvatore Rolli che, con le sue appassionate ricerche, arricchite da un corredo fotografico inedito, può concorrere ad aggiungere importanti tasselli nella ricostruzione della vita del nostro paese durante la seconda metà del secolo scorso. Fino a tutto il 1960 i copertinesi abbisognevoli di ricovero ospedaliero dovevano rivolgersi a strutture... Continue Reading →

Signorile (P.S.I.) e il caso Moro: “In quelle ore da Cossiga…”

Oggi, 16 marzo, ricorre il tragico anniversario del rapimento dell’Onorevole Aldo Moro e dell’uccisione dei cinque uomini della sua scorta.. Nei 55 giorni di “prigionia” che fecero seguito all’agguato di via Fani, il delicato seppur acceso dibattito politico si incentrò sull’atteggiamento dello Stato nei confronti delle Br alla ricerca di una legittimazione politica. I partiti,... Continue Reading →

Il male minore e le sue conseguenze

Quello a cui tutti dovrebbero pensare in queste ore è il bene del Paese. Questo parametro dovrebbe guidare la discussione e la pratica politica di tutti i partiti, movimenti e opinionisti vari (noi compresi). C'è un momento in cui è bene in politica, e nella vita, guardare al tutto invece che all'interesse di una singola... Continue Reading →

Vincitori e vinti

Archiviata la sbornia post 4 marzo, una volta decretati i vincitori e i vinti arriva il momento di prendere consapevolezza del risultato politico uscito dalle urne. Il rischio che si corre è quello di cullarsi sulla semplice celebrazione di una vittoria tutt’altro che scontata per 5 Stelle e annunciata per la destra, o peggio continuare... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑