Il primo pezzo del puzzle

Dopo le chiacchiere estive sotto l’ombrellone e le cene di cortesia di inizio autunno, finalmente con l’arrivo della cattiva stagione cominciano a diradarsi le nebbie che attanagliano il futuro della nostra Amministrazione. Il primo pezzo del complicato puzzle che si va formando in vista della prossima tornata elettorale è, come previsto, la candidatura o meglio... Continue Reading →

Tutti contro

Al giorno d’oggi avere un nemico è quello che conta. Il collante in grado di avvicinare i pezzi sparsi qua e là di una società ormai vicina al collasso è il nemico comune. Stiamo passando, nemmeno tanto lentamente, dall’idea di società globalizzata e multietnica ad una più rassicurante e meno creativa, sovranista e impaurita. A... Continue Reading →

Mafia si, mafia no?

Dal contemporaneo dibattito politico cittadino, la questione che con urgenza sembra emergere è racchiusa in una domanda: esiste a Copertino la mafia? La difesa del buon nome della città e dei copertinesi, suggerisce la negazione dell'esistenza di ogni possibile organizzazione criminale. A sostegno di tali tesi, si fa osservare che il nostro municipio non ha... Continue Reading →

“Dobbiamo aprire gli occhi, dobbiamo partecipare con impegno”

Viviamo il tempo delle semplificazioni eccessive, esasperate. Tutto sembra semplice come quando, muovendo il dito sullo schermo del nostro smartphone, facciamo scorrere il mondo davanti ai nostri occhi. Una sensazione di incredibile onnipotenza, la caduta delle barriere. Quello che spesso dimentichiamo è l’enorme complessità tecnologica dietro quel vetro, sotto il nostro dito. Chip, sensori, microcamere,... Continue Reading →

Dalle Stelle allo stallo

In principio c’era la politica fatta per il bene della collettività. Poi, col passare del tempo abbiamo capito che fare politica può significare tante cose fino a diventare, nel peggiore dei casi, uno sterile gioco alla ricerca del potere fine a se stesso in cui, nel tentativo di uscirne vincitori almeno per la propria parte... Continue Reading →

Una figata pazzesca

Detto tra noi, da quanto aspettavamo di vedere un Presidente della Camera spostarsi in autobus per le vie della Capitale, rinunciare all’indennità di carica e magari pure alla scorta? In fondo il messaggio che in questi anni ha corroso il nostro già basso senso dello Stato non ha riguardato il vero rinnovamento della politica, inteso... Continue Reading →

Il male minore e le sue conseguenze

Quello a cui tutti dovrebbero pensare in queste ore è il bene del Paese. Questo parametro dovrebbe guidare la discussione e la pratica politica di tutti i partiti, movimenti e opinionisti vari (noi compresi). C'è un momento in cui è bene in politica, e nella vita, guardare al tutto invece che all'interesse di una singola... Continue Reading →

Il meraviglioso mondo del PD

Poche volte come in questi giorni il dibattito interno al Partito Democratico riguarda da vicino l'intero Paese. Sarà per il fatto che dall’esito della discussione potrebbero arrivare novità sulla formazione di un improbabile governo PD/5Stelle o più semplicemente perché, da parte sua, il PD non ne vuole sapere di sparire definitivamente dalla scena politica. Il... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑