“Dobbiamo aprire gli occhi, dobbiamo partecipare con impegno”

Viviamo il tempo delle semplificazioni eccessive, esasperate. Tutto sembra semplice come quando, muovendo il dito sullo schermo del nostro smartphone, facciamo scorrere il mondo davanti ai nostri occhi. Una sensazione di incredibile onnipotenza, la caduta delle barriere. Quello che spesso dimentichiamo è l’enorme complessità tecnologica dietro quel vetro, sotto il nostro dito. Chip, sensori, microcamere,... Continue Reading →

Cronache cittadine: Istituzione dell’Ospedale di Copertino e primo staff medico – a cura di Luigi Marcelli

Devo questa pagina all'amico dott. Luigi Salvatore Rolli che, con le sue appassionate ricerche, arricchite da un corredo fotografico inedito, può concorrere ad aggiungere importanti tasselli nella ricostruzione della vita del nostro paese durante la seconda metà del secolo scorso. Fino a tutto il 1960 i copertinesi abbisognevoli di ricovero ospedaliero dovevano rivolgersi a strutture... Continue Reading →

Signorile (P.S.I.) e il caso Moro: “In quelle ore da Cossiga…”

Oggi, 16 marzo, ricorre il tragico anniversario del rapimento dell’Onorevole Aldo Moro e dell’uccisione dei cinque uomini della sua scorta.. Nei 55 giorni di “prigionia” che fecero seguito all’agguato di via Fani, il delicato seppur acceso dibattito politico si incentrò sull’atteggiamento dello Stato nei confronti delle Br alla ricerca di una legittimazione politica. I partiti,... Continue Reading →

Considerazioni inattuali

Il giudizio è sempre qualcosa di relativo, tranne che negli impazzimenti ideologizzanti. Ed è così anche in politica o nel simulacro che ne è rimasto.  Ci tocca quindi scegliere (la scelta è l'essenza del giudizio) sempre in relazione ad altro e/o a un generico contesto. Quindi se sono orientato verso il soggetto X, non posso... Continue Reading →

Essere antifascisti oggi: Giorgio Bocca intervista Primo Levi

  Nel 1985 Giorgio Bocca conduce una trasmissione a Canale 5; s’intitola “Prima pagina”. In seguito, ha raccontato varie volte della collaborazione alla tv berlusconiana. Intervista diversi personaggi, e nel giugno di quell’anno incontra Primo Levi. L’occasione è data dall’uscita di un libro dello scrittore torinese: L’altrui mestiere; un libro di saggi, meglio di articoli brevi,... Continue Reading →

Illustre sconosciuto

Lo ammettiamo, ignoravamo l'esistenza di un così illustre antenato. Uomo d'arte e d'ingegno che con estro e maestria ha lasciato un segno, una traccia nei secoli. E i copertinesi che l'hanno fatto, lasciare una traccia nel tempo s'intende, sono davvero pochi, ad oggi. Ne abbiamo sentito parlare, quasi per caso, in un inserto culturale trasmesso... Continue Reading →

Corsi e ricorsi

E così abbiamo scoperto per uno strano caso del destino, che Re Umberto I da Torino governa ancora Copertino. E sempre per lo stesso strano caso del destino ci siamo ritrovati orfani della nostra storia. Vedremo ora quanti, durante la prossima campagna elettorale, avranno ancora il coraggio di proclamarsi portavoce del ricordo dell’On Giuseppe e... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑