du’ spaghi!

Ci siamo sempre chiesti come mai a Copertino il settore della ristorazione non abbia mai fatto il fatidico salto di qualità. Come mai, cioè, non sia riuscito ad affermarsi con successo, nella nostra città, uno dei settori che meglio hanno saputo resistere all’epocale crisi economica. Qui non si tratta di mettere in discussione il lavoro che decine di persone offrono quotidianamente ai copertinesi dietro ai banconi dei bar, pizzerie, pab e ristoranti. Ci mancherebbe! Ma di capire come l’offerta nel campo della ristorazione viene percepita dentro e fuori Copertino.

Perchè è chiaro che, date le dimensioni della nostra città, la “domanda interna” basterebbe a rendere allettante l’impresa. Per non parlare poi del “turismo gastronomico”, vale a dire persone che si spostano principalmente per gustare buon cibo. Per sapere come siamo messi in questo campo bisogna guardare ai canali principali attraverso cui l’offerta viene proposta al pubblico: dalle tradizionali guide gastronomiche alle moderne app specializzate nel settore.

Per esempio si può consultare la guida ai Ristoranti d’Italia 2017 dell’Espresso, i cui risultati sono poi rimbalzati su tutti i media anche e soprattutto a livello locale. In provincia ne hanno parlato tutte le testate giornalistiche, specie quelle on line (Corriere Salentino, Quotidiano di Puglia, Otranto Sette, ecc.), per non parlare dell’eco nei social. Una bella pubblicità insomma e si sa la pubblicità è l’anima del commercio.

Purtroppo tra i tanti ristoranti e Osterie citate nemmeno un riferimento a Copertino. Ovviamente, da questo punto di vista, non possiamo compararci a Lecce, Gallipoli o Otranto ma sono riusciti a guadagnare una menzione anche realtà come Ruffano, Botrugno, Poggiardo, Taviano, Muro Leccese, Supersano e Monteroni. Quindi la domanda è legittima: perchè Copertino non compare?

Se dalle guide passiamo alle app, sempre più utilizzate per cercare un buon ristorante, e tra queste ci limitiamo alla più utilizzata, ci si accorge che il ristorante con più recensioni a Copertino conta 184 commenti, il primo a Leverano 462, Nardò 498, Galatina 516. E bene ribadirlo, non si tratta di dare giudizi di merito, ma è evidente che rispetto a realtà a noi vicine, un deficit di attrattiva nel campo della ristorazione c’è.

Quale ne siano le cause e tutto da scoprire. Vi è una difficoltà intrinseca al mercato interno (i copertinesi non spendono in ristorazione) o non siamo sufficientemente attrattivi in provincia? Copriamo, con la nostra offerta, tutte le fasce di mercato o ci sono sproporzioni? Difficile dirlo, fatto sta che oggi una fetta importante di clienti usa il digitale anche per cercare un buon posto dove mangiare e in questo campo Copertino può solo crescere.

Gianni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: